L’ABC della personalizzazione Android Pt.1 – Scegliere la giusta Home Screen

Mentre sono al lavoro per il nuovo progetto, vediamo per chi è ancora agli inizi di vedere da dove si comincia per personalizzare il proprio Android, a partire dalla schermata Home.

Tanto per cominciare parliamo della gestione della Home Screen.
Ad esempio, tutti (a parte Nexus One) gli HTC sono dotati di default di interfaccia Sense, è un interfaccia che è sviluppata direttamente da HTC per far somigliare le home screen al resto dei dispositivi HTC che montavano WinMobile, per intenderci, facciamo mente locale a qualche anno fa alla home del HTC Touch, che vantava delle prime animazioni (in realtà una pietosa animazione in flash che mascherava il solito e orribile ambiente Windows).
Su Android tutto il palcoscenico Sense è molto di più di una semplice animazione, ora comprende la gestione contatti, la tastiera, galleria e tanto altro, in molti casi sono superiori a quelle di base Android.
Ma parliamo della home screen Sense, come caratteristiche principali ha il widget ora/meteo con animazione a schermo pieno subito dopo lo sblocco, profili (in base all’ultilizzo si sceglie come impostare la home screen) e un effetto exposè delle varie schermate premento il tasto home.

Ma ci esistono altre interfacce, free e non free, quelle di cui vi parlo ora saranno le due più conosciute, come LauncherPro e ADW.Launcher.
LauncherPro è a pagamento, è disponibile una versione lite nel market, ma per accedere alle funzionalità più curiose bisogna passare alla versione Pro.
Vanta della possibilità di avere un Drawer in 3D (la schermata dove vedete tutte le applicazioni) con un effetto scorrimento piacevole e pulito, l’ideale par far rosicare gli amici con l’iPhone. Un altro punto a suo favore è la possibilità di modificare il dock, semplicemente scegliendone uno dalla galleria. Un punto a favore rispetto a Sense è la possibilità di poter ridimensionare gli oggetti nella lockscreen dopo averli già applicati.
Poi abbiamo ADW.Launcher, molto simile in alcuni frangenti LauncherPro, è free, e gioca a suo vantaggio la possibilità di installarvi temi di icone scaricabili anche dal market, con il vantaggio che le vengono modificate anche le icone nel drawer. Anche ADW ha l’exposè alla pressione del tasto home come Sense, e, grazie alle ultime versioni, la possibilità di ridimensionare gli oggetti già messi nella home come LauncherPro, ma con ADW lo si può fare anche prima di averlo applicato.

Per chi ne fa uso, modificando la home si può usarla anche in orizzontale, usare 5 righe di icone e tante altre piccole cose.

Vi lascio quindi il tempo di “divertirvi” a testare quale possa essere la migliore per voi, alla prossima vedremo come fare per aggiungere dei collegamenti personalizzati.:)

2 Comments

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...