Ritorno.

Mi scuso per l’assenza. Quello per cui è nato questo blog è una sorta di blocco note e riflessioni per quanto riguarda la personalizzazione e l’ottimizzazione del proprio cellulare (in questo caso il mio, ma può essere utile per tutti), ma il tutto va a morire quando la personalizzazione la si lascia fare ad altri. O meglio, si lascia che gli altri disegnino le cose al posto nostro, che decidano loro cosa possiamo e non possiamo fare con il nostro telefonino o dispositivo portatile (per non dire tablet, ma se vi va, diciamo pure tablet!). Il che cosa vuol dire, vuol dire semplicemente che nell’ultimo anno ho usato un iPhone, prima il 3GS per la disperazione di scappare da un Desire con pochissima memoria interna e molta inaffidabilità (ormai era distrutto e ci ho installato decine e decine di Rom) per poi passare ad un 4S, bello, raffinato, perfetto per le mie esigenze: piccolo (per essere uno smartphone al giorno d’oggi), personabilizzabile infinitamente, retro piatto quindi lo posso appoggiare ovunque, materiali pregiati, ottima fotocamera e zero problemi, o quasi. Poi esce il 5, e fa sembrare (almeno dalle foto) irrimediabilmente vecchio e grossolano il mio fantastico 4S, in contemporanea tiro fuori dal cassetto il mio HTC Desire, lo flasho con una Rom molto leggera (MokeeOs che credo sia una delle più belle viste finora) e mi accorgo che finora mi è mancato qualcosa.

Bene, da qui il seguito è molto semplice da immaginare. Il dilemma sta qui: voglio cambiare telefono, lasciamo fuori il nuovo iPhone 5, rimangono i nuovissimi padelloni di HTC e Samsung, i bellissimi Nokia Lumia 900 e 920 ma con Windows Mobile, what else?

Temo che appunto dovrei ripiegare su un padella. Ho pensato a priori di escludere Samsung dalla mia selezione, non mi è mai piaciuta, per quanto comunque Android è sempre Android, e si può sempre flashare, ma parliamoci chiaro, se volevo un telefono che hanno tutti mi tenevo l’iPhone, no? L’unico Samsung che attira la mia attenzione è il Galaxy Nexus, che sembra ottimo ma mi tocca scartare a causa della sua scarsa fotocamera, solo 5 megapixel, chi li sente più gli iPhonisti poi? Andiamo a vedere questi HTC ONE S e X non sono affatto male, soprattutto quest’ultimo, ma, diciamocelo, il design non è che regga poi così tanto il confronto.

Finchè poi non mi viene un colpo di genio. Non avevo calcolato quella che un tempo era la mia preferita. Quella che è sempre stata la più innovativa, ma aveva sempre qualche grave problema. SonyEricsson. Già. Andiamo a vedere che cosa combina, e vengo reindirizzato al sito Sony Mobile internazionale, che non esiste in versione italiana. La cosa mi preoccupa un po’, ma non troppo.

Il mio occhio cade su un modello di circa 6 mesi fa. Xperia S. Assolutamente splendido. Non ve lo riuscirei a descrivere, dovreste andarlo a vedere sul sito. Ma oltre all’estetica c’è dell’altro: 32 Gb di archiviazione, 12 megapixel, schermo da 1280×720 con una densità di punti per pollice oltre i 400 (a differenza di quello che vi spaccia per un retina la Apple di 326 dpi) e tecnologia NFC, il che vuol dire che nella confezione troveremo dei piccoli tondini a mo’ di portachiavi che avvicinandoli al telefono potremo fargli fare delle azioni predefinite, come cambiare il profilo, volumi, suonerie e lanciare applicazioni. Dimenticavo, è dotato di una uscita HDMI con tanto di cavetto, quindi posso farvi vedere sul TV tutto quello che volete tramite il telefonino. Il tutto ad un prezzo simpaticissimo, poco più della metà di un iPhone: 380 euro per il nero e 390 per il bianco.

Tempo di pagarlo e farlo arrivare sul GLS, poi torno in carreggiata!

 

http://www.sonymobile.com/gb/products/phones/xperia-s/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...