Considerazioni di stagione: MWDC, cosa è successo e cosa succederà.

A volte guardare le mosse che fanno i produttori mi sembra molto simile al calciomercato: un gioco di attese, dichiarazioni fuorvianti, segreti, silenzi e assi nella manica, ma quest’anno mi è sembrato di rivedere come risultato lo stesso risultato di un esatto anno fa. Arriva la primavera e la grande sfida “commerciale” si ripropone identica all’anno scorso: Samsung S5, Sony Xperia Z2 e HTC All New One o M8 (che deve ancora essere presentato, spero che scelgano un nome migliore). Per quanto riguarda i primi due modelli abbiamo praticamente le stesse caratteristiche ma con un upgrade Hardware per renderli in un certo senso “attuali”. Per quanto riguarda HTC One non è stato ancora presentato ufficialmente ma pare che ci siano rumors più o meno involontari che hanno già svelato tutto e di più sul nuovo top di gamma taiwanese, che quindi vanno a confermare le specifiche tecniche degli altri due modelli, stesso processore e forse solo 2 Gb di RAM a differenza dei 3 dei concorrenti. Una cosa che salta all’occhio quasi subito dalle immagini “rubate” del nuovo One è la doppia fotocamera, della quale ancora non è chiaro l’utilizzo.
Volevo spendere due parole riguardo a questa fuga di notizie, che comincia ad avere del ridicolo, dai modelli cinesi clonati ai fake in vendita su eBay, passando da arrabbiature e minacce da parte dei dirigenti HTC, a me sembra più una manovra di marketing ben studiata per creare più aspettativa attorno ad un prodotto che non è il più atteso dalla massa (anche se potrebbe essere il migliore), e far sentire la propria ombra sul mercato mentre si aspetta la sua uscita, soprattutto perchè i concorrenti sono già pronti per la distribuzione. Abbiamo visto un simpatico video dove si parlava di un nuovo One e poi viene subito censurato, e pochi giorni dopo, appare un video di 12 minuti girato da chissachì che è venuto in possesso chissàcome del One con tutte le specifiche tecniche. Voglio continuare a sperare che sia tutta una montatura, e fantasticando, mi immagino il 25 marzo di entrare sul sito HTC e vedere il nuovo One totalmenete diverso da come è stato descritto e illustrato finora, ma purtroppo pare che le specifiche siano già state confermate. Auguro comunque ad HTC di poter colpire il pubblico più di come ha fatto l’anno scorso, dato che il prodotto al top ormai c’è, manca solo l’opinione comune da convertire.

Volevo ora fare un salto in Cina con la mente e spendere altre due parole al riguardo. Sulle tracce di Xiaomi Mi3 sta nascendo Mi3s, che probabilmente sarà dotato di processore con supporto LTE (il che mi fa cominciare a pensare di espandersi oltre al mercato orientale) e performance migliorate ulteriormente, si potrebbe anche pensare ai 3 Gb di RAM, ma all’uscita credo manchi ancora abbastanza. Intanto è ufficiale Hongmi 1S, che riprende le stesse caratteristiche del precedente modello ma aumenta la memoria a 8 Gb (espandibili) e monta ora un processore Snapdragon 400 da 1,7 Ghz, il tutto allo stesso prezzo del modello precedente!
Altri rumors parlando di Hongmi 2 con display da 5,5″ e processore MediaTek Octa-Core, e un tablet da 9 pollici di modeste prestazioni a giudicare dalla scheda tecnica che ho visto, non voglio inoltrarla perchè secondo me si trattavano di prove tecniche, se Xiaomi lancerà un Tablet sarà certamente diverso da quello visto dalle foto rubate.

Una notizia interessante che arriva sempre dalla Cina è sicuramente OnePlus One, una azienda giovane, che punta a prodotti di alte prestazioni e costi contenuti, e, udite udite, il primo telefono al mondo con CyanogenMod di serie. Questo ultimo aspetto non so se reputarlo una cosa buona o cattiva, ho sempre usato la Cyanogen fin dai tempi di Android 2.3.5, ma con gli anni mi è sembrato che CM più che andare in avanti si sia spostata in larghezza, cioè, si siano sforzati maggiormente per cercare di raggiungere più terminali possibili, e ho cominciato a vedere CM come una soluzione per “resuscitare” il vecchio smartphone che non riceve più aggiornamenti o per alleggerirlo dai software di serie. Per il momento il CEO di OnePlus straparla, annuncia grandi prestazioni e grandi numeri, a basso costo, volendosi paragonare ai migliori e dicendo di costare meno dei più economici. Sempre il solito giochino di marketing. Ecco, se tutto ciò è vero lo giustifico, ma mettiamo il caso che quando vedremo ufficialmente questo benedetto OnePlus One non sarà all’altezza delle aspettative come caratteristiche, materiali e design, potete dimenticarvi per sempre questo marchio, perchè tornerà nell’ombra dal quale è venuto.
Restando sempre in tema Cina Meizu sbarca in francia, dove MX3 verrà commercializzato a partire da 449 euro, un po’ più caro rispetto ai negozi online, ma neanche troppo considerando che è un Octa-Core ed è probabilmente l’interfaccia utente più bella al momento. Purtroppo per traduzione in italiano e commercializzazione nel resto d’Europa a livello ufficiale ancora non si sa nulla.

Dimenticavo qualcosa? Ah si, LG. Non amo parlare di LG. Perchè LG mi fa innervosire. 2 dispositivi Nexus a mio avviso spettacolari per tecnica e design, anche il tanto discusso Nexus 5 ha i suoi perchè, mentre della gamma di punta LG ne vogliamo parlare? La prima volta che presi in mano un G2 sono rimasto abbagliato dalla qualità del display, poi una volta girato il telefono per vedere il retro mi sono cascate le braccia! Peggio di un Samsung Galaxy prima serie, e i tasti volume sul retro.. Per carità, a chi servono? Chi sta tutto il giorno a cambiare volume sullo smartphone?? E se stiamo guardando un video e dobbiamo alzare il volume? 2 volte su 3 ci si ribalta in mano. Per come la vedo io LG ha grandi mezzi e grandi tecnologie a disposizione, ma deve dare una rinfrescatina al reparto ricerca e sviluppo e cominciare a comprarsi qualche rivista di design da lasciare nei bagni dell’azienda.

Bene, spero di non aver scioccato nessuno con le mie impressioni personali, non essendo un blog di informazione vera e propria mi sono sentito di dire la mia senza troppi mezzi termini.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...